L’invenzione della pasta secca

La pasta secca è una delle geniali invenzioni siciliane! Era il 1154 quando il geografo arabo Edrisi scriveva di “un cibo di farina in forma di fili”, la “triyah” preparata a Trabia, l’attuale Palermo. Presumibilmente, il primo formato di pasta realizzato, infatti, furono gli spaghetti.
Il clima caldo e ventilato della Sicilia era l’ideale per essiccare la pasta all’aperto: questo la rendeva adatta a conservarsi per molto tempo durante i lunghi viaggi. Molti scritti dell’epoca testimoniano che navi cariche di pasta partivano dalle coste della Sicilia occidentale dirette verso l’Italia meridionale, la Sardegna, l’alto Tirreno e la Provenza.

VAI A TUTTE LE COSE SULLA PASTA